La disciplina del processo penale nei confronti del minore autore di reato è, come noto, ispirata dalla finalità rieducativa. Essa tende a favorire la rapida fuoriuscita del minore dal circuito penale onde prevenire possibili pregiudizi allo sviluppo della sua personalità e di facilitarne, attraverso la responsabilizzazione, la riparazione dei danni e la risoluzione del conflitto generato dal reato.

La Legge riconosce ai minori il diritto ad una difesa tecnica altamente specializzata sia sul piano giuridico sia su quello delle scienze sociali, richiedendosi al difensore una conoscenza puntuale delle problematiche dell’età evolutiva.

L’avv. D’Amore, abilitato alla difesa dei minori ai sensi dell’art. 11 del citato Codice di procedura penale, fornisce al minore autore di reato qualificata assistenza ed orientamento legale nell’ottica di un costruttivo contemperamento tra la funzione difensiva e l’esigenze di rieducazione..